Lugana D.O.C.

Vitigno
Turbiana / Trebbiano di Lugana
Terreno
Stratificazioni di argille chiare, con componenti calcaree molto ricche di minerali
Sistema di allevamento
Guyot
Resa
110 q.li per ha
Vendemmia
Raccolta fine settembre / inizio ottobre
Vinificazione
Spremitura soffice, sedimentazione statica, a freddo, fermentazione lenta a temperatura controllata (16° / 18°) – affinamento su fecce fini in acciaio
Analisi chimica
Grado alcolico 13,5 % vol
Residuo zuccherino 5 g / L
Estratto secco 27 g / L
Colore
Giallo paglierino con riflessi dorati
Naso
Minerale, piacevolmente floreale con note fruttate di mela verde
Bocca
Fresco e sapido: persistente nel finire con retrogusto di mandorle amare

ABBINAMENTI E TEMPERATURA

Antipasti e primi piatti con pesce; carpacci di carne e pesce crudi. Piatti freddi. Temperatura di servizio 10° – 12° C

LO SAPEVATE CHE…?

La presenza della vite in quest’area, risale all’età del Bronzo (1200 a.C.) come testimoniano i ritrovamenti presso le palafitte del Basso Garda; inoltre, anticamente, il territorio a sud del Lago di Garda era coperto dalla “Selva Lucana” (da cui deriva il nome ‘Lugana’ ), un foltissimo bosco acquitrinoso, che nel 400 venne bonificato per volere della Serenissima Repubblica di Venezia