Moscato

VINO SPUMANTE DOLCE

Zona di produzione
Zone tipiche della Marca Trevigiana
Vinificazione
Pressatura soffice, fermentazione in acciaio a temperatura controllata, Rifermentazione in autoclave per 18/20 giorni con l’ausilio di lieviti attivi, ad una temperatura controllata di 14 – 16° C. Dopo la rifermentazione, il vino viene mantenuto ad una temperatura controllata per almeno un mese, in modo da favorire l’affinamento naturale a contatto con i lieviti.
Analisi chimica
Grado alcolico 9,5 % vol
Acidità totale 5,5 g / L
Zuccheri residui 65 g / L
Colore
Giallo paglierino luminoso dai tipici riflessi dorati. Perlage fine, elegante e persistente.
Naso
Floreale e fragrante, il bouquet è caratterizzato dai tipici aromi di fiori bianchi, pesca, banana e agrumi.
Bocca
Dolce e fresco con eleganti richiami fruttati e di ottimo equilibrio tra residuo zuccherino e sapidità, con una persistente aromaticità.

ABBINAMENTI E TEMPERATURA

Protagonista nei brindisi e a fine pasto. Eccellente abbinamento ai dessert e la piccola pasticceria.
Temperatura di Servizio 6° – 8° C.

CURIOSITÀ

Il nome moscato parrebbe derivare dal fatto che, sia l’uva moscato che il vino da essa prodotto, avrebbero l’aroma di muschio e/o di noce moscata.